NEWS
HOME
NEWS
PROFILI
CD & LIBRI
CONTATTI
INTERVISTE
EXTRA
                 
                 
                 

  MOSTRA-MERCATO DEL DISCO  A TRIESTE IL 25 NOVEMBRE     

Torna a Trieste, domenica 25 novembre,  con orario continuato dalle 10 alle 19, al Palazzetto dello Sport di Chiarbola “G. Calza”, in via Visinada 7, la 17a Mostra-Mercato del Disco, CD & DVD usato e da collezione, realizzata dall’Associazione Culturale Musica Libera  in coorganizzazione con il Comune.      La popolare iniziativa, una vera celebrazione del disco, un rito a cui non mancare per tutti gli affezionati uniti dalla passione per il caro, vecchio vinile e i più moderni supporti digitali, vedrà la partecipazione di una settantina di operatori italiani e stranieri, provenienti da Slovenia, Croazia, Svizzera, Ungheria e Germania.      La mostra-mercato sarà meta di appassionati, collezionisti e curiosi che si daranno appuntamento per scovare dischi e CD in ogni formato, più o meno rari, sagomati, vinili neri o colorati, picture disc, 33 e 45 giri, album singoli e doppi, con copertine apribili e in rilievo. E poi una valanga di stampe estere, quelle inglesi, per eccellenza ma anche giapponesi, di notevole fattura e curate nei particolari, altre da paesi più insospettabili. Ogni genere musicale sarà rappresentato: dalla musica italiana al prog-rock, passando attraverso punk, funky e jazz, non trascurando metal e disco-music, new wave, elettronica, classica ed etnica, senza dimenticare le sigle dei cartoni animati e i 78 giri dei nostri nonni! Chiunque potrà esporre, scambiare, acquistare, vendere o semplicemente farsi valutare i propri dischi. Inoltre saranno esposti gadget, videocassette e DVD, magliette, manifesti, libri e riviste, locandine e fotografie d’epoca, il tutto inerente al mondo musicale.             Ma la musica si suona e si ascolta, spazio quindi per strumenti e hi-fi, nuovo e vintage!       Ingresso: Euro 5,00.        Punto ristoro all’interno e ampio parcheggio.           Per informazioni e contatti: www.musicalibera.it; info@musicalibera.it;

 mauridoc64@gmail.com; mobile: +39 329 3430 481 Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/756847428001319/

         IL GRANDE CONCERTO DEL 7 OTTOBRE "2000 FLAUTI 2000 VELE"

Domenica 7 ottobre, infatti, nell’ambito della 50ma Barcolana ed a conclusione delle manifestazioni ad essa legate, avrà luogo alle 16 in piazza Unità d’Italia il grande concerto  finale “2000 flauti per 2000 vele”, con centinaia di flautistidall’Italia e dall’estero per uno spettacolo indimenticabile. A precedere questo evento una serie di altri concerti e incontri in regione e a Trieste: dopo quello dello scorso 8 settembre, infatti, in programma il 27 settembre, Ore 20.45 Centro Civico di Tavagnacco (UD) In collaborazione con Comune di Tavagnacco, Fondazione Bon e Pro Loco. Venerdì 28 settembre Ore 20.45 Istituto Vivaldi – Monfalcone (GO) In collaborazione con Istituto di musica Vivaldi. Sabato 29 settembre Ore 18.30 Teatro Arrigoni – S. Vito al Tagliamento (PN) In collaborazione con Comune di San Vito al Tagliamento e Anmil Pordenone. Lunedì 1 ottobre Ore 20.45, Casa Della Musica – Trieste In collaborazione con Scuola di Musica 55. Mercoledì 3 ottobre Ore 18.30 Glasbena Šola – Sežana (Slovenia) In collaborazione con Scuola di Musica di Sežana Giovedì 4 ottobre Civico Museo Teatrale Schmidl, (ingresso 1 euro) - Visite guidate ogni ora: prima visita ore 10.00, ultima visita ore 15.00 Ore 16.00, Conferenza su “La storia del flauto”, relatore Giorgio Blasco. Intervento musicale della flautista Sofia Alekseeva (Russia). Venerdì 5 ottobre Civico Museo Teatrale Schmidl, ore 17 Concerto dei flautisti Horacio Parravicini (Spagna) e Giorgio Di Giorgi (Italia). Al pianoforte Sara Radin (Italia); introduzione a cura del Maestro Giorgio Blasco. Sabato 6 ottobre Civico Museo Teatrale Schmidl, Masterclass (mattino, 10.00-13.00) Horacio Parravicini (Spagna) – Repertorio solistico e orchestrale; Charina Quintana (Spagna) - Workshop su “La respirazione circolare”; Francesca Seri (Italia) – Ensemble di flauti traverso; Matej Zupan (Slovenia) - Repertorio solistico e orchestrale Ore 15.00 Concerto della Rete Regionale Flauti Toscana Masterclass (pomeriggio, 16.00-19.00) Luca Bellini (Italia) - Nuove tecniche di studio per flauto; Massimiliano Ferrara (Italia): ottavino; Monica Finco (Italia): repertorio solistico e orchestrale,  Aula magna Liceo Dante, Via Giustiniano n. 3 ORE 20.00 Concerto dei flautisti Luca Bellini, Massimiliano Ferrara, Monica Finco, Giovanni Mugnuolo (Italia); Charina Quintana (Spagna); Matej Zupan (Slovenia). Al pianoforte Silvia Barbieri (Italia). L’evento è stato presentato dal fondatore e attuale presidente onorario del Trieste Flute Ensemble Giorgio Blasco, dal presidente Ettore Michelazzi e dal primo flauto Alessandro Vigolo (nella foto). Come hanno sottolineato, “Si trattera del concerto di flauti traverso piu grande del mondo, con musiche originali del Maestro Valter Sivilotti in prima esecuzione assoluta, scritte e ispirate a Trieste e alla Barcolana. L’intreccio tra i professionisti (divisi in ben 18 voci diverse), le percussioni e i 6 grandi gruppi presenti in piazza Unita in una prosecuzione ideale del palco, avvolgeranno gli spettatori nella musica, creando sensazioni uniche e irripetibili”. Dato il gran numero di musicisti, oltre mille, si renderà necessaria l’azione coordinata di 8 direttori: oltre a Silviotti ci saranno  Fulvio Dose,  Matteo Firmi, Roberto Folla, Paolo Frizzarin, Patrick Quaggiato, Tomaž Škamperle e Maurizio Zaccaria.

             

                                             NASCE TRIESTE BLUES CONVENTION

Trieste Blues Convention: da un’idea di Mike Sponza nasce il nuovo “collettivo” che raggruppa i migliori esponenti della scena blues triestina. La nuova iniziativa è stata presentata stamane dall’ideatore, il noto bluesman triestino Mike Sponza, da anni particolarmente attivo in tutta Europa, allo 040 di via Rossini a Trieste. “L’obiettivo iniziale – ha spiegato Sponza - è quello di ricompattare tutti quei musicisti che hanno animato il blues triestino degli ultimi anni, per ridare lustro a un genere che in città ha sempre avuto un buon seguito e per ricreare un movimento musicale che ha bisogno di una lucidata alle cromature. Ma soprattutto vogliamo tutti dare un segnale agli amanti di questa musica: il blues a Trieste è vivo e vegeto!”.

Tra i musicisti nell’organico della “Trieste Blues Convention”, oltre all’ideatore Mike Sponza e ai fedeli Moreno Buttinar e Roby Maffioli, in questa primissima fase troveremo veterani e giovani bluesman (e blueswomen!) come Franco Toro, Jimmy Joe, Ivo Tull, Manlio Milazzi, Jacopo Tommasini, “Big Max” Pizzulin, Angelo Chiocca, Manuel Lampi, Elena Vinci, Marco Gerin, Andrea D’Ostuni. “Ma si tratta solo dell’inizio” ha aggiunto Sponza a nome dei promotori. “Quella annunciata oggi rappresenta una selezione dettata puramente da motivi organizzativi, per iniziare con un numero minimo di musicisti: la Trieste Blues Convention è una struttura aperta a chi fa blues in città e stiamo già buttando giù altri nomi, soprattutto giovani. Vorrei vedere infatti anche giovani tra il pubblico”. Quelle previste da qui in avanti saranno serate con un programma sia musicale che di performance ben preciso e di volta in volta verranno comunicati i nomi dei musicisti presenti nel successivo appuntamento. La Trieste Blues Convention si esibirà al LOFT di via Economo 12/1, che ogni due mercoledì al mese diventerà una vera e propria “Home Of The Blues” triestina. “Uno spazio magnifico per il live – ha concluso Sponza -, con un bel palco e dimensioni perfette”. Si inizia il 21 novembre alle ore 21.30. L’ingresso alle serate è libero e chi volesse aggiungersi alla “lista” può scrivere a: info@mikesponza.com.

Con cortese preghiera di pubblicazione/diffusione.

Per informazioni: info@mikesponza.com